Il Colosso di Rodi

Durante le feste abbiamo avuto anche il tempo per dare una sistemata alla cameretta di Zampetta: puliti i muri, spostati i mobili, messi degli adesivi alle pareti (animali in mongolfiera e su automobiline), tappetone verde con gatto e topo, la lampada con il gatto regalo dello zio Daniele e sul tappeto nuovo, il trenino!

Trattasi di trenino di legno dell’Ikea, regalato per la Befana che ci piace proprio tanto e coinvolge tutta la famiglia. La mamma si diverte a fare le piste, il babbo regredisce di una trentacinquina d’anni e fa ciuf-ciuf mentre Zampetta, nonostante le abbiamo insegnato a spingere il trenino con il ditino, preferisce di gran lunga fare il Colosso di Rodi: si piazza in mezzo alla pista del trenino e mentre il babbo lo fa viaggiare, lei a gambe ferme si diverte a guardarlo dall’alto, a farselo passare in mezzo e magari a schiacciare la pista, ogni tanto distruggerla e vedere la locomotiva e i vagoni che deragliano sotto i ponti a suon di “uuuhh – uuuuhhh”.

Prossimo appuntamento: comprare più pezzi della pista. E per i prossimi anni, nonostante la Zampetta sia una femminuccia, si potrebbe prendere un trenino elettrico, o una pista delle macchinine… sempre che lei smetta di fare il Colosso di Rodi…

Advertisements

3 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...