The queen of the world

Lo volevamo fare da tempo e finalmente sabato abbiamo organizzato la cosa: siamo andati a comprare (e a farci montare) il seggiolino per la bicicletta per metterci dentro la zampetta.

Vai al negozio con tutte e due le biciclette, lascia le bici, fatti portare la zampetta dei nonni e aspetta 3 ore perchè tutto sia pronto.

E così è uscito fuori un sabato strano: abbiamo passato il pomeriggio al parco fra altalene e passeggiate, abbiamo cenato a pizza e gelato e alle 7 e mezza siamo andati a ritirare le biciclette.

Abbiamo scelto un modello leggero e poco ingombrante: abbiamo bici sportive e già così è abbastanza castrante. E poi ci siamo fatti mettere i ganci a tutte e due le biciclette in modo che in 10 secondi lo possiamo spostare da una bici all’altra.

E alla fine ci abbiamo messo dentro la zampetta e siamo partiti.

E’ stata silenziosa, immobile, guardinga. Poi le è uscito uno strano sorriso, poi ha cominciato a prendere confidenza, a muoversi un minimo ad agitare le mani e le braccia e poi le gambe e a parlare e cantare e salutare tutti che ci mancava soltanto si alzasse in piedi e urlasse I am the king of the world come Di caprio sulla poppa del Titanic e poi la scena sarebbe stata completa.

Passato anche l’esame bicicletta: chi mai fermerà questa Zampetta?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...